La Lettonia non vuole che la Russia lanci missili nel Mar Baltico

© Sputnik . Evgenia NovozheninaIl Mar Baltico
Il Mar Baltico - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Il segretario di Stato del ministero della Difesa della Lettonia Janis Garisons ha dichiarato che la Russia per due volte si è riservata lo spazio aereo della zona economica esclusiva lettone per il lancio di missili. Lo riporta Neatkarīga.

Garisons ha spiegato che le truppe russe due volte hanno avvisato i colleghi lettoni circa l'intenzione di tenere un'esercitazione: dal 4 al 6 e dal 17 al 19 aprile. Egli ha sottolineato che la Russia ha il diritto di riservarsi lo spazio aereo della zona economica esclusiva un numero illimitato di volte, malgrado sia negativo per la Lettonia. 

"Certo, possiamo discutere di questa situazione con le organizzazioni internazionali… Ne abbiamo già discusso con i partner della NATO", ha affermato Garisons. 

Egli ha anche aggiunto che nel caso di nuove esercitazioni dell'esercito russo, che prevedono lanci di razzi, il ministero della Difesa ne organizzerà il monitoraggio anche se ciò richiederà ulteriori fondi dal bilancio statale. 

Garisons ha osservato che questa situazione dimostra "la riluttanza dei russi a costruire relazioni di fiducia".

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала