Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Il tribunale negli Stati Uniti ha negato il copyright degli animali nei selfie

© Sputnik . Alexander VilfIl sileno, lo zoo di Mosca
Il sileno, lo zoo di Mosca - Sputnik Italia
Seguici su
La corte degli Stati Uniti ha stabilito che i diritti d'autore non possono appartenere agli animali. La disputa è scoppiata a causa dai famosi selfie fatti da una scimmia, riferisce l'Associated Press.

Dal 2015 l'organizzazione non-profit "Persone per il trattamento etico degli animali (PETA)" ha fatto causa al fotografo naturalista David Slater, che ha rivendicato i diritti del "selfie" del macaco. La questione è: a chi appartengono i diritti d'autore della foto?

Otto anni fa, il fotografo britannico David Slater si recò nella giungla indonesiana per fotografare i cinopitechi, una specie di macaco locale. Mentre il fotografo si trovava nella giungla un macaco si è impossessato della macchina fotografica scattando diverse foto. Le foto sono finite in rete e sono state usati da molti senza il permesso di Slater, il che ha portato alla discussione su chi possedesse i diritti delle immagini: il fotografo o la scimmia con il clic del pulsante.

La corte ha stabilito che non avrebbe più considerato cause e processi per l'appartenenza del copyright ad animali nelle fotografie o in altre opere originali.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала