Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Re dell'Arabia Saudita critica Trump per trasferimento Ambasciata USA a Gerusalemme

© AP Photo / Fayez NureldineSalman bin Abdul-Aziz Al Saud
Salman bin Abdul-Aziz Al Saud - Sputnik Italia
Seguici su
Il monarca saudita Salman bin Abdul-Aziz Al Saud ha criticato la decisione del presidente degli Stati Uniti Donald Trump di trasferire l'Ambasciata americana in Israele a Gerusalemme. Lo ha dichiarato nel suo messaggio di saluti ai partecipanti del vertice della Lega Araba.

L'incontro della Lega Araba si svolge domenica nella città saudita di Dhahran sullo sfondo dell'escalation della situazione in Siria.

"Respingiamo di nuovo la decisione dell'amministrazione statunitense per trasferire l'Ambasciata a Gerusalemme", ha dichiarato il monarca.

Secondo il re saudita, "Gerusalemme Est è la capitale della Palestina".

Dopo il riconoscimento di Gerusalemme come capitale d'Israele da parte del presidente degli Stati Uniti Donald Trump e la decisione sul trasferimento dell'Ambasciata americana da Tel Aviv, il presidente palestinese Mahmoud Abbas ha dichiarato che la Palestina si appresta a recedere da tutti gli accordi con Israele, tra cui gli accordi di Oslo, se l'amministrazione americana non cambierà idea su Gerusalemme. La decisione di Trump su Gerusalemme ha provocato un'ondata di proteste in molti Paesi, soprattutto in Medio Oriente e nella stessa Palestina.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала