Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

In Israele soddisfazione per i raid occidentali in Siria: “segnale a Damasco e Teheran”

© FotoIl virus informatico Stuxnet: il triangolo USA-Israele-Iran
Il virus informatico Stuxnet: il triangolo USA-Israele-Iran - Sputnik Italia
Seguici su
I bombardamenti dei Paesi della coalizione occidentale sul territorio siriano rappresentano un segnale importante per l'Iran, Assad e il movimento libanese di Hezbollah, ha affermato il segretario per la Sicurezza del governo e ministro israeliano per l'Edilizia Yoav Galant.

In precedenza il presidente degli Stati Uniti Donald Trump si era rivolto alla nazione, in cui annunciava i raid contro la Siria. Successivamente hanno annunciato di unirsi ai raid americani il primo ministro britannico Theresa May e l'Eliseo. Il Ministero della Difesa ha riferito che il 14 aprile dalle 3.42 alle 5.10 gli aerei americani, in collaborazione con le forze aeree di Gran Bretagna e Francia, hanno bombardato le strutture militari e le infrastrutture civili della Siria. Più di 100 missili da crociera e missili aria-terra sono stati sparati, la gran parte dei quali abbattuti dalla contraerea siriana, ha detto il ministero della Difesa russo.

"Il raid americano è un segnale importante per "l'asse del male": Iran, Siria ed Hezbollah." L'uso di armi chimiche è l'attraversamento della linea rossa che l'umanità non può più tollerare", ha scritto Galant nella sua pagina Twitter.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала