Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Siria, esperto: ribelli nella Goutha orientale costretti a rilasciare tutti gli ostaggi

© AFP 2021 / Hamza Al-AjwehDuma, Siria
Duma, Siria - Sputnik Italia
Seguici su
L'esperto militare siriano Reda Ahmed Shreiqi ha riferito a Spuitnik che l’evacuazione dei ribelli dalla città di Duma, nella Goutha orientale, sarà possibile solo dopo la consegna di tutti gli ostaggi all'esercito.

"La principale condizione data ai ribelli dall'esercito siriano è la liberazione di tutti gli ostaggi. Ci sono tutte le ragioni per temere per la vita di persone innocenti, perché nelle ultime 72 ore l'aviazione israeliana ha lanciato una serie di provocazioni. È possibile che possano continuare", ha detto Shreiqi.

Egli ha aggiunto che dopo la completa liberazione della Goutha orientale "l'esercito occuperà l'area orientale di Kalamun o la periferia meridionale della capitale", in questo modo Damasco dovrebbe essere completamente al sicuro.

Secondo l'esperto, grande paura è causata dalle azioni di Ankara, che da tempo cerca di realizzare i suoi piani in Siria. Invece la Turchia dovrebbe contenere al massimo le sue ambizioni in Siria.

"Abbiamo anche bisogno di separare la situazione dei curdi, che ricevono assistenza e protezione dagli Stati Uniti. I politici siriani hanno bisogno di risolvere questi problemi con la massima responsabilità e cautela", ha aggiunto.

Ieri sera dalla città siriana di Duma, nella Goutha orientale, sono partiti i primi autobus con i combattenti del gruppo "Jaysh al-Islam" e le loro famiglie. Il ministero della Difesa russo ha fatto sapere che in programma c'è l'evacuazione di 8000 ribelli da Duma e oltre 40.000 membri delle loro famiglie.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала