Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Universo in pericolo per la “particella di Dio”

© Fotolia / SdecoretДве планеты в космосе
Две планеты в космосе - Sputnik Italia
Seguici su
Gli astrofisici sostengono che l'universo possa distruggersi durante la collisione con una bolla ad energia negativa creata dal bosone di Higgs, la cosiddetta "particella di Dio".

I ricercatori dell'università di Harvard hanno fatto una scoperta sensazionale, dopo aver studiato i dati sulla massa delle particelle e sulla loro interazione. Come si è scoperto, la massa del bosone di Higgs, responsabile della massa di tutta la materia nel mondo, non può sempre rimanere costante.

I ricercatori suggeriscono che se cambierà improvvisamente, influenzerà tutti i processi nell'universo.

Comparirà un'enorme bolla di energia negativa in espansione, a seguito della quale le leggi della fisica nella forma in cui le conosciamo non saranno più valide. Inoltre questa bolla crescerà fino a quando non assorbirà l'intero universo.

Gli scienziati osservano che se si verificherà il "collasso" del bosone di Higgs, non lo sapremo fino a quando non sarà troppo tardi. L'energia negativa verrà generata da qualche parte oltre la nostra galassia, quindi non ci sarà modo di rilevarla dalla Terra. È probabile che questo evento si sia già verificato, ma siamo troppo lontani da esso, pertanto lo ignoriamo.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала