Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Caso Skripal, l’Ucraina espelle i diplomatici russi

© Sputnik . StringerFacciata dell'Ambasciata russa a Kiev
Facciata dell'Ambasciata russa a Kiev - Sputnik Italia
Seguici su
Kiev ha espulso i dipendenti dell’ambasciata russa in connessione con l’avvelenamento dell’ex spia russa Sergey Skripal in Gran Bretagna e uniformandosi alla decisione di molti stati europei.

"I dipendenti dell'ambasciata, dichiarati personae non gratae, hanno già lasciato l'Ucraina", ha detto a Sputnik l'ufficio stampa della missione diplomatica.

Il presidente dell'Ucraina Petro Poroshenko aveva fatto sapere in giornata che Kiev avrebbe espulso 13 diplomatici russi in connessione con il caso Skripal.

Lo scorso 4 marzo a Salisbury, Regno Unito, sono stati avvelenati l'ex spia russa Sergey Skripal e sua figlia Julia. Londra ha accusato Mosca della responsabilità dell'accaduto. In seguito ai fatti di Salisbury il Regno Unito, molti paesi UE, gli Stati Uniti, il Canada, la Norvegia e l'Ucraina hanno espulso i diplomatici russi.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала