Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Crimea commenta volontà commissario di Kiev su diritti umani di recarsi nella penisola

© Sputnik . Aleksey Malgavko / Vai alla galleria fotograficaSebastopoli, Crimea
Sebastopoli, Crimea - Sputnik Italia
Seguici su
Venerdì scorso la nuova plenipotenziaria per i diritti umani dell'Ucraina Liudmila Denisova aveva affermato di aver in programma di recarsi in Crimea e nelle zone non controllate da Kiev nel Donbass.

In Crimea nessuno aspetta il commissario per i diritti umani appena eletto dal Parlamento ucraino Liudmila Denisova, ha dichiarato a Sputnik il ​​presidente della Camera Civica della penisola Grigory Ioffe.

"Ovviamente la Denisova, preparando la visita in Crimea, conta che gli abitanti della penisola abbiano la memoria corta. Nulla di buono uscirà dai suoi propositi. Non sentirà cose piacevoli per lei in Crimea, se verrà. Non consiglierei alla Denisova di venire in un posto dove nessuno l'aspetta, rimarrà molto delusa", ha detto Ioffe a Sputnik.

Secondo il funzionario, gli abitanti della Crimea ricordano molto bene che mentre ricopriva incarichi governativi quando la penisola era sotto la legislazione ucraina la stessa Denisova aveva preso parte a diversi schemi truffaldini e criminali ed era stata arrestata "per abuso d'ufficio".

"Liudmila Denisova e i diritti umani sono alla stessa distanza che c'è tra la Crimea ed i corpi celesti", ha sottolineato Ioffe.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала