Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Segretario della NATO esorta la Russia a dare risposte sul caso Skripal

© AP Photo / Virginia MayoJens Stoltenberg
Jens Stoltenberg - Sputnik Italia
Seguici su
Il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg ha invitato Mosca a rispondere a tutte le domande poste dalla Gran Bretagna sui fatti di Salisbury.

"Esortiamo la Federazione Russa a rispondere a tutte le domande poste dalla Gran Bretagna, vorremmo che tutti i dettagli di questo programma venissero trasferiti all'OPCW (Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche — ndr)", ha dichiarato Stoltenberg ai giornalisti oggi.

L'ex agente dell'intelligence militare sovietica e russa Sergey Skripal è stato avvelenato insieme a sua figlia Julia da un agente nervino, che secondo le autorità britanniche è stato sviluppato nell'ex Unione Sovietica nell'ambito di un programma militare.

Il direttore del dipartimento per la non proliferazione e il controllo degli armamenti del ministero degli Esteri russo Vladimir Ermakov ha dichiarato nella conferenza stampa di ieri che Mosca considera l'avvelenamento di Skripal un attacco terroristico. Allo stesso tempo secondo il funzionario russo sono possibili due scenari: o Londra ha orchestrato l'attacco contro Skripal (che durante il servizio aveva collaborato con i servizi segreti britannici — ndr), o è incapace di fornire la sicurezza necessaria per sventare gli attacchi terroristici nel proprio territorio.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала