Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Israele: distrutto il reattore nucleare in Siria nel 2007 (VIDEO)

© AFP 2021 / JALAA MAREYAlture del Golan, confine tra Israele e Siria
Alture del Golan, confine tra Israele e Siria - Sputnik Italia
Seguici su
Israele ha ammesso che dieci anni e mezzo fa la sua aviazione ha bombardato un reattore nucleare in Siria. Lo afferma un comunicato dell'esercito.

L'operazione si è svolta nella notte del 5 e 6 settembre 2007, ha riferito l'ufficio stampa dell'esercito. L'oggetto praticamente incompiuto si trovava in provincia di Deir ez-Zor, a 280 chilometri a nord-est di Damasco.

"Quattro aerei F-16 hanno eliminato la minaccia nucleare, non solo per Israele, ma anche per tutta la regione", hanno affermato i militari israeliani.

Hanno confermato le informazioni che finora sono circolate sui media, che non avevano ancora conferma ufficiale. L'esercito ha anche spiegato perché le informazioni sull'operazione non sono state rese note: Israele si preparava a un'azione di rappresaglia da parte della Siria.

"Dopo appena un paio di anni la provincia di Deir ez-Zor è stata invasa dallo Stato Islamico. Si può solo immaginare che tipo di danni avrebbe potuto causare, se un impianto nucleare fosse caduto nelle loro mani", hanno aggiunto i militari israeliani.

Inoltre, hanno pubblicato un video in cui si vede la distruzione del bersaglio, una massiccia costruzione di forma quadrata, e anche le foto in cui si vede che la costruzione, situata in una campagna deserta, va in rovina in contatto con l'aria. Le altre foto mostrano i piloti che hanno partecipato all'operazione, e i loro mezzi da guerra, un caccia F-15 e F-16.

Le autorità siriane a suo tempo hanno dichiarato che il colpo è caduto su un'area vuota, appartenente all'istituto scientifico per lo sviluppo dell'agricoltura.

Dopo medi dai raid USA è stato chiesto alla Agenzia Internazionale per l'energia atomica di condurre un'indagine sul "possibile segreto programma nucleare siriano". Gli esperti dell'AIEA hanno preparato un rapporto, in cui si diceva che sotto l'oggetto  colpito a El-Kibar sono state trovate "particelle di uranio di origine antropica".

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала