Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Eruzione solare: Terra colpita da tempeste magnetiche

© NASA Goddard Space Flight CenterSole
Sole - Sputnik Italia
Seguici su
Dalla scorsa notte si sono verificate tre tempeste magnetiche sulla Terra, riporta il sito web del laboratorio di Astronomia solare a raggi X.

Secondo gli specialisti del  laboratorio tra la sera del 18 marzo e la notte del 19 marzo si sono verificate due deboli tempeste magnetiche e una forte.

La prima è stata debole: livello 1 su una scala di cinque livelli. È iniziata domenica alle 21:00 ora di Mosca ed è durato fino alle 0:00. Dalle 0:00 alle 3:00 si è verificata una tempesta moderata di due livelli, e dalle 3:00 alle 6:00, un'altra debole. Inoltre, la magnetosfera terrestre è rimasta perturbata per altre tre ore, dalle 6:00 alle 9:00.

La scorsa settimana, i media hanno citato alcuni scienziati che affermavano che il 14 marzo una forte tempesta magnetica avrebbe colpito la Terra. Come previsto dagli specialisti, sul sole si sarebbe verificata una potente ed estremamente pericolosa eruzione solare, le cui conseguenze saranno avvertite anche da coloro che non credono nell'influenza meteorologica sulle persone: molti soffriranno di mal di testa e cambiamenti della pressione sanguigna. Inoltre, la forza della carica di energia proveniente dall'eruzione può essere così forte da disabilitare gli apparecchi elettronici e persino il sistema di navigazione satellitare (GPS).

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала