Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

ONU: interrotto discorso russo su violazione dei diritti di Crimea da parte dell'Ucraina

Seguici su
A Ginevra è stata interrotta una udienza del Consiglio dei diritti umani delle Nazioni Unite sulla violazione dei diritti dei cittadini della Crimea da parte dell'Ucraina, ha detto a Sputnik, l'avvocato e capo del gruppo di lavoro del la rappresentanza permanente della Repubblica di Crimea Alexander Molokhov.

Molokhov intendeva parlare oggi alla 37° sessione del Consiglio dei diritti umani delle Nazioni Unite.

"Non escludo che l'incontro possa essere annullato, anche in connessione con la posizione della delegazione ucraina", ha detto Molokhov.

Secondo lui, l'Ucraina aspirava "in ogni modo" a interrompere la riunione. In questo caso, secondo la versione ufficiale, è stato annullato a causa dell'astensione del personale.

"Secondo le informazioni di una fonte dell'ufficio del sindacato dei membri del personale delle Nazioni Unite a Ginevra, ieri i funzionari di tale sindacato sono stati visti con i membri della delegazione ucraina in uno dei ristoranti più costosi a Ginevra" ha detto Moloch.

In precedenza ha riferito che nei tribunali ucraini quest'anno verranno inviete decine di richieste di risarcimento per la Crimea a causa del blocco energetico della penisola da parte dell'Ucraina. Inoltre, sono in corso processi per la Corte europea dei diritti dell'uomo a Strasburgo a causa del blocco idrico della penisola.

 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала