Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Perù: trovata mummia misteriosa

Seguici su
Degli archeologi hanno trovato i resti mummificati di un essere misterioso, il quale non assomiglia a un essere umano. Lo comunica lo studioso russo Konstantin Korotkov, professore di informatica e biofisica dell'Università Federale di San Pietroburgo.

Degli archeologi hanno trovato i resti mummificati di un essere misterioso, il quale non assomiglia a un essere umano. Lo comunica lo studioso russo Konstantin Korotkov, professore di informatica e biofisica dell'Università Federale di San Pietroburgo. A questa conclusione, lo scienziato è giunto dopo i test genetici dei campioni di tessuto prelevati dalla mummia. Lo scheletro di questa enorme creatura è stato trovato nelle vicinanze nel deserto di Nazca, in Perù, ed è stato riconosciuto come reale, in precedenza i ricercatori ritenevano di avere a che fare con una sorta di mistificazione.

Tuttavia, c'è un'altra opinione. Alcuni esperti ritengono che lo scheletro appartenga a una persona che durante la vita ha sofferto di una malattia sconosciuta. Le proporzioni del corpo nella mummia sono più simili a quelle umane. La sua altezza è di circa 170 centimetri, ma la testa, con il cranio allungato all'indietro e il naso minuscolo, è davvero strana. Inoltre, sulle braccia e le gambe di una creatura insolita, ci sono solo tre dita molto lunghe. L'analisi al radiocarbonio ha dimostrato che l'età della mummia è di 2500 anni. Gli archeologi continuano gli scavi nella speranza di scoprire alcune spiegazioni per strani resti.

 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала