Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Ministero Difesa russo segnala introduzione di una “Schengen militare” in Europa

© REUTERS / Kacper PempelPoland's 6th Airborne Brigade soldiers (R) walk with U.S. 82nd Airborne Division soldiers during the NATO allies' Anakonda 16 exercise near Torun, Poland (File)
Poland's 6th Airborne Brigade soldiers (R) walk with U.S. 82nd Airborne Division soldiers during the NATO allies' Anakonda 16 exercise near Torun, Poland (File) - Sputnik Italia
Seguici su
La NATO sta creando in Europa una zona di "Schengen militare", progettata per minimizzare il tempo di trasferimento delle truppe verso i confini russi, ha affermato oggi in un'intervista alla rivista "Krasnata Zvezda" il viceministro della Difesa russo, il generale Alexander Fomin.

In precedenza una fonte diplomatico-militare a Bruxelles aveva segnalato a Sputnik l'accordo tra i ministri della Difesa dei Paesi membri della NATO per creare una sorta di di "Schengen militare" per agevolare il trasferimento di mezzi e uomini della NATO in Europa.

"La nuova priorità della leadership politico-militare della NATO è diventata il miglioramento della logistica e delle infrastrutture di trasporto all'interno dell'Europa, la creazione della cosiddetta "Schengen militare". La ratio è minimizzare il tempo di trasferimento delle truppe verso i confini russi", ha detto Fomin.

Il viceministro ha aggiunto che oggi l'Alleanza Atlantica sta elaborando le questioni per il trasferimento delle formazioni militari della NATO nel vecchio continente. In Europa, in varie regioni, vengono creati depositi di equipaggiamenti ed armi militari e cibo.

"Ad oggi sono state create scorte, che servono per il dislocamento rapido delle unità militari decine di volte superiore al contingente delle truppe statunitensi. Per accogliere e soddisfare i compiti logistici sono stati creati 8 centri in Polonia, Romania, Ungheria, Bulgaria, Slovacchia, Lituania, Lettonia ed Estonia", ha detto il generale russo.

L'idea di creare una "Schengen militare" originariamente è nata all'ex comandante delle forze armate americane in Europa, il generale Ben Hodges, il quale ha sostenuto che i militari ed i loro equipaggiamenti devono poter muoversi in tutto il continente "più rapidamente dei migranti".

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала