Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

“Troppo tragico”, deputato del Parlamento ucraino chiede di cambiare testo dell'inno

© Sputnik . Stringer / Vai alla galleria fotograficaLa bandiera ucraina
La bandiera ucraina - Sputnik Italia
Seguici su
Il testo dell'inno nazionale dell'Ucraina dovrebbe essere modificato in modo che non inizi "tragicamente", ha dichiarato il deputato del Parlamento ucraino di Nestor Shufrych sul canale NewsOne.

Dal 1991 l'Ucraina usa come inno il testo di una canzone di Pavel Chubinsky e la melodia di Mikhail Verbitsky "L'Ucraina non è ancora morta". Ufficialmente il testo è stato approvato dal Parlamento ucraino nel 2003, quindi l'inizio dell'inno è stato cambiato in "L'Ucraina non è ancora morta di fama e di volontà".

Secondo Shufrych, il verso "L'Ucraina non è ancora morta di gloria e volontà" dovrebbe essere sostituito da "l'Ucraina esisterà sempre nella sua gloria e libertà." "Nel testo dell'inno c'è già una revisione del testo. Propongo ai colleghi di aggiungere un'altra modifica".

Il deputato ha spiegato che dopo la modifica al testo, l'inno risulterà più positivo. "Dobbiamo orientarci sulla vita e per la vita, non sul fatto che non siamo ancora morti", ha affermato.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала