Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

La NATO mette in guardia la Turchia dalle conseguenze per i lanciamissili russi S-400

© Sputnik . Grigoriy SisoevIl sistema missilistico S-400
Il sistema missilistico S-400 - Sputnik Italia
Seguici su
Gli Stati Uniti hanno esortato la Turchia a rinunciare all'acquisto in Russia dei sistemi missilistici antiaerei S-400, altrimenti potrebbero essere imposte sanzioni contro Ankara, segnala il media turco Haberturk riferendosi ad una fonte a Washington.

Il canale turco informa che un anonimo funzionario americano ha espresso preoccupazione per l'acquisto della Turchia dei mezzi di contraerea russi, in quanto possono "influenzare negativamente l'interoperabilità con i sistemi della NATO" e ha ammesso che, alla luce della legge recentemente adottata, gli Stati Uniti potrebbero imporre sanzioni contro Ankara.

"Vogliamo aiutare la Turchia a trovare un'alternativa migliore per soddisfare le sue esigenze di difesa aerea", ha affermato il funzionario americano.

In precedenza il ministro degli Esteri turco Mevlut Cavusoglu aveva definito inaccettabile la retorica delle minacce per gli acquisti degli S-400, aggiungendo che Ankara aveva in origine intenzione di acquisire i sistemi di contraerea dagli alleati della NATO, tuttavia "accusano sempre qualche problema".

Pertanto la Turchia aveva avviato negoziati con altri Paesi e nel dicembre 2017 aveva firmato un accordo con la Russia sulla fornitura dei sistemi di difesa aerea.

Ankara compra due batterie che saranno gestite da personale turco. Inoltre le parti hanno concordato una cooperazione tecnologica per lo sviluppo di sistemi missilistici antiaerei in Turchia.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала