Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Inviato speciale USA per l'Ucraina chiede sanzioni contro chi si reca in Crimea

© Sputnik . Taras Litvinenko / Vai alla galleria fotograficaYalta, Crimea
Yalta, Crimea - Sputnik Italia
Seguici su
L'inviato speciale degli Stati Uniti per l'Ucraina Kurt Volker ha chiesto di introdurre sanzioni contro chi si reca in visita ufficiale in Crimea, segnala il media ucraino Ukrinform.

Ha detto che i problemi con la penisola sono "identici" a quelli del Donbass e l'unica differenza è "la mancanza di regolari combattimenti".

Secondo lui, Washington dovrebbe rafforzare le misure contro la Russia.

"Penso che sia il momento di pensare a come possiamo rendere più rigida la nostra posizione, incluse conseguenze per viaggi, scambi e contatti commerciali con questo territorio", ha affermato Volker.

La Crimea è ritornata ad essere una regione russa dopo il referendum del marzo 2014, dove oltre il 95% degli abitanti della penisola ha votato per la riunificazione con la Russia.

L'Ucraina considera ancora la Crimea un suo territorio, ma temporaneamente occupato. Mosca ha ripetutamente dichiarato che la gente della penisola ha votato democraticamente per riunirsi con la Russia, in piena conformità con la legge internazionale e la Carta delle Nazioni Unite.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала