Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Gli scienziati cercano metodi per curare i futuri turisti spaziali

© NASANASA astronaut Mark Vande Hei takes a "space selfie" during a spacewalk that took place on Jan. 23, 2018.
NASA astronaut Mark Vande Hei takes a space selfie during a spacewalk that took place on Jan. 23, 2018. - Sputnik Italia
Seguici su
Gli scienziati russi insieme ai colleghi di Israele stanno sviluppando una tecnica unica per la rigenerazione del tessuto osseo in condizioni di assenza di gravità, segnalano i media.

Non è un segreto che gli astronauti sono affetti da degenerazione delle ossa. Ma questo lavoro è importante non solo per chi si trova in assenza di gravità.

Il direttore dell'Istituto di fisica e della scienza dei materiali Ifpm del RAN Sergei Psache ha detto: "quest'anno procediamo in due nuove direzioni del lavoro collettivo nell'esplorazione spaziale. La prima è la ricerca di modelli di osteosintesi (formazione di tessuto osseo) in condizioni di assenza di peso, con i nostri partner israeliani della Technion, una delle principali università tecniche del mondo, e l'innovativo centro sanitario tecnologico, il Parco tecnomedico di Novosibirsk".

Gli scienziati creano un metodo per le lunghe spedizioni spaziali, in futuro la gente avrà bisogno di una tecnologia efficace per il trattamento delle fratture. "La sfida è in caso di frattura, per accelerare la formazione del tessuto osseo. In collaborazione con i partner del nostro istituto iniziamo lo sviluppo di speciali formule con gli elementi necessari per la formazione del tessuto osseo. Molto probabilmente, saranno disponibili come sospensione, inseriti nella zona di frattura per accelerare la formazione del tessuto osseo" ha detto.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала