Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Media: la marina britannica non è in grado di scortare le navi russe

© Foto : The UK Ministry of defence / Vai alla galleria fotograficaBritish Navy and Air Force escort Admiral Kuznetsov aircraft carrier through the English Channel
British Navy and Air Force escort Admiral Kuznetsov aircraft carrier through the English Channel - Sputnik Italia
Seguici su
La marina britannica è stata criticata perché le navi da guerra russe che attraversavano la Manica sono state scortate solo da elicotteri e da una nave di pattuglia, scrive il The Telegraph.

Secondo gli esperti, citati dalla pubblicazione, la mancanza di una fregata della marina inglese per scortare le navi russe mette in dubbio la capacità della Royal Navy di rispondere a potenziali minacce. L'articolo rileva che la riduzione del budget militare ha portato a una situazione del genere.

"Meno di cinque anni fa, la Marina britannica ha dichiarato che le navi di pattuglia non erano adatte a questi compiti". La domanda è: cosa è cambiato da allora?" cita il Telegraph il politico scozzese Luke Skipper.

Un rappresentante del Ministero della Difesa britannico, commentando la situazione, ha detto che la Royal Navy ha una fregata, che viene utilizzata quando necessario.

In precedenza è stato riferito che il convoglio russo nel Canale della Manica consisteva in una grande nave assalto anfibia, la Aleksandr Otrakovsky, la nave di comunicazione Fedor Golovin e la petroliera Yelnya. Per scortare le navi, la Gran Bretagna ha inviato la nave da guerra Mersey e un elicottero Wildcat.

La Aleksandr Ozerkovskiy ha per cinque mesi fatto parte del gruppo permanente della Marina russa nel Mediterraneo. Il suo ritorno alla base di Severomorsk è previsto per la prima metà di marzo. 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала