Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Olimpiadi 2018, Yahoo Sports: Scusa Putin, ma oro non ne vedrai!

© Sputnik . Aleksnadr Wilf / Vai alla galleria fotograficaI pattinatori russi hanno vinto l'argento di squadra alle Olimpiadi invernali
I pattinatori russi hanno vinto l'argento di squadra alle Olimpiadi invernali - Sputnik Italia
Seguici su
Molti russi continuano ad essere scettici su un programma statale di doping, ma le prestazioni degli atleti russi alle attuali Olimpiadi, di gran lunga peggiore rispetto a quattro anni fa a Sochi, è la prova della sua esistenza. Lo riferisce Yahoo Sports.

Venerdì alla partita di hockey su ghiaccio Russia-Slovenia alcuni fan russi in tribuna hanno srotolato uno striscione con l'immagine del presidente russo Vladimir Putin e la scritta: "Negli sport invernali nessuno è più forte della Russia".

Tuttavia, secondo Yahoo Sports, "la situazione reale in questo momento, dice il contrario".

"È stato così quattro anni fa… anche se non è durato a lungo", scrive l'autore riferendosi al fatto che alle Olimpiadi di Sochi la Russia ha vinto più medaglie di tutti.

La realtà è però piombata come un fulmine a ciel sereno dopo lo scoppio dello scandalo doping, afferma l'articolo. La Russia è stata accusata di aver creato e gestito un enorme programma statale sul doping. Questa accusa è stata respinta dal presidente Putin che l'ha bollata come "falsa", e molti russi gli hanno fatto eco.

"Se tutto questo non è vero, come mai gli atleti russi alle attuali olimpiadi sono tanto distanti dai risultati di Sochi?" si chiede l'autore sottolineando che finora non hanno ottenuto nessuna medaglia d'oro.

"Le cifre non mentono. La propaganda russa mente… le campagne di informazione russe, il cui scopo è quello di confondere e raggiungere obiettivi politici, non funzionano più", conclude Yahoo.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала