Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

UE chiede a Kiev accesso completo ai documenti dei servizi segreti

© AFP 2021 / VASILY MAXIMOVUna delle strade di Kiev
Una delle strade di Kiev - Sputnik Italia
Seguici su
Il personale di Consulenza della missione dell'UE ha richiesto alle agenzie ucraine statali il pieno accesso ai documenti interni.

In un'intervista al portale Ukraiskaja pravda lo ha detto il capo di EUAM Kestutis Lanciskas. Secondo lui, i revisori dei conti europei sono arrivati in Ucraina, non per controllare il potere, ma per aiutarli a "costruire lo stato" e fare le riforme. Per lavorare in modo efficace, il rapporto tra EUAM e Kiev deve essere il più possibile aperto e di fiducia.

"Per esempio, un organo ci ha chiesto di effettuare un controllo del sistema, ma una volta ci si mette a lavoro, si sente: "la nostra struttura è segreta, i documenti sono segreti". Ci siamo rifiutati di lavorare in questo modo. Come possiamo effettuare un controllo, non avendo accesso ai documenti? Che valuteremo?" ha detto il capo della missione Consultiva dell'UE in Ucraina.

Non ha chiarito di quale dei servizi si tratta, tuttavia, il giornalista ha suggerito che si tratta del Servizio di Sicurezza dell'Ucraina. Le più aperte, ha detto il funzionario, sono le agenzie governative dell'interno e della nazionalizzazione. Oltre a queste strutture, nel mandato c'è la riforma del lavoro della procura e della guardia di frontiera.

 

 

 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала