Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Dopo la fine del lavoro della ISS nel 2024 la Russia farà offerte a società private

CC BY 2.0 / NASA's Marshall Space Flight Center Follow / The International Space Station (ISS) uses a modular design first perfected by Soviet engineers in the 1980s.
The International Space Station (ISS) uses a modular design first perfected by Soviet engineers in the 1980s. - Sputnik Italia
Seguici su
La Russia potrebbe proporre di utilizzare i suoi moduli della Stazione Spaziale Internazionale per scopi commerciali dopo la fine ufficiale del servizio della ISS nel 2024, ha affermato Alexander Zheleznyakov, professore dell'Accademia Russa di Cosmonautica “Tsiolkovsky”.

In precedenza il Washington Post aveva riferito che lo stop ai finanziamenti per il segmento statunitense della ISS nel 2024 non implicava la fine immediata del modulo dopo questa data. Sarebbe stato possibile creare una "piattaforma commerciale" per ulteriori esperimenti.

"È solo con l'accordo sul futuro della ISS si può determinare se anche per noi queste proposte saranno interessanti e cercheremo in qualche modo di scrivere i nostri piani", ha detto Zheleznyakov.

Ha specificato che anche i moduli russi sulla ISS sono stati costruiti 20 anni fa e possono essere di interesse per le società provate se verrà creata una stazione orbitale russa separata da quella nuova.

In precedenza era stato riferito che dopo la conclusione del lavoro della ISS nel 2024, si sarebbe potuta creare una stazione orbitale russa, che dovrebbe essere formata da tre moduli che saranno inviati secondo i piani sulla ISS tra il 2018 e 2019.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала