Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Ministro sport russo: da TAS decisione ingiusta

Seguici su
Il ministro dello sport russo ha dichiarato che la decisione del CAS sugli atleti russi è ingiusta.

La decisione del tribunale arbitrale per lo sport (TAS) sui ricorsi degli atleti russi è ingiusta, impedisce agli atleti di partecipare ai Giochi olimpici del 2018 senza valide ragioni: ha dichiarato il ministro dello sport russo Pavel Kolobkov.

Olympic Park in Pyeongchang - Sputnik Italia
Il Tas respinge gli appelli di 47 atleti russi contro il CIO per l'accesso alle Olimpiadi
Questa mattina il CAS ha respinto l'appello di 45 atleti russi contro la decisione del CIO che si rifiutava di invitarli a partecipare ai Giochi olimpici, dicendo che non avevano dimostrato che il CIO li aveva discriminati.

"Gli atleti e tutti noi — ha detto il ministro — consideriamo la decisione ingiusta. Al momento, insieme ai loro avvocati stanno esaminando varie opzioni nell'ambito del quadro legale. Le decisioni motivate non sono ancora state rilasciate, ma è chiaro che il TAS ha semplicemente accettato l'argomento del CIO, ammettendo quindi che abbia assoluta libertà di azione nel decidere se invitare ai Giochi olimpici".

Il ministro ha aggiunto che è necessario fornire pieno sostegno agli atleti russi, anche attraverso i giochi alternativi, che si sarebbero tenuti in diverse città russe per gli atleti che non partecipavano ai Giochi olimpici del 2018.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала