Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Iran, Tarasyuk: Russia e India pronte ad aiuto in costruzione ferrovia

© Foto : Public domainFerrovia Transiberiana
Ferrovia Transiberiana - Sputnik Italia
Seguici su
La Russia e l’India sono pronte ad assistere l’Iran nello sviluppare le infrastrutture necessarie per la messa in funzione a pieno titolo del Corridoio di trasporto internazionale Nord-Sud (INSTC): lo ha detto il rappresentante commerciale russo in India Yaroslav Tarasyuk in un’intervista.

Secondo il diplomatico, il corridoio esiste già, tuttavia ora è necessario costruire un collegamento ferroviario diretto in Iran.

Il funzionario ha spiegato che altrimenti sarebbe stato necessario utilizzare il trasporto su strada e fare una deviazione di 300 chilometri.

"È necessario completare la costruzione di circa 180 chilometri di ferrovia, ma questa parte passa attraverso un complesso terreno montuoso. I rapporti da parte dell'Iran ci mostrano che la questione della costruzione del collegamento ferroviario sta venendo gradualmente risolta. Russia e India sono pronte per sostenere l'Iran nello sviluppo delle infrastrutture necessarie", ha detto lui.

Lui ha anche dichiarato che l'India è interessata allo sfruttamento dei giacimenti di gas e petrolio russi nell'Artico, compreso il campo Vankor nella Siberia orientale.

"Le società statali indiane hanno anche un interesse nello sviluppo congiunto dei giacimenti petroliferi e petroliferi russi nell'Artico, incluso il campo Vankor, mentre la parte indiana è impegnata in un dialogo su questo tema sia con Rosneft che con Gazprom", ha affermato Tarasyuk.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала