Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Autorità del Primorsky Krai ricordano il pilota russo ucciso in Siria

© Russian Defense MinistryCombat flights of the Russian aviation in Syria
Combat flights of the Russian aviation in Syria - Sputnik Italia
Seguici su
Il governatore ad interim del Primorsky Krai Andrey Tarasenko ha definito il pilota Su-25 ucciso in Siria "un asso dell'aviazione d'assalto nazionale".

"Per gli abitanti della nostra regione questa tragica notizia è stata accolta con particolare dolore." Roman Filippov era un ufficiale il cui servizio militare e il suo destino erano strettamente legati con Vladivostok e la regione", ha detto.

Sabato nella provincia di Idlib è stato abbattuto un caccia bombardiere russo. Il pilota è riuscito ad espellersi dall'aereo, tuttavia è rimasto ucciso mentre combatteva da solo contro i terroristi. In risposta la Russia ha bombardato pesantemente la zona di Idlib, controllata dagli islamisti di Al-Nusra, uccidendo oltre trenta jihadisti.

Su-25 - Sputnik Italia
Russia, Morozov: Su-25 abbattuto con lanciarazzi proveniente dall’Ucraina

Tarasenko ha definito il pilota ucciso come un uomo valoroso e coraggioso che ha onorato a dovere il servizio militare sia in Russia che all'estero.

"Questa è un'enorme perdita non solo per i parenti di Roman Filippov, ma per tutti noi", ha aggiunto il governatore, esprimendo le sue condoglianze alla famiglia e agli amici del pilota.

Come riferito a Sputnik dal rappresentante dell'amministrazione del centro di Chernigov, la famiglia di Filippov vive in questa provincia.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала