Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Senatore russo spiega come fermare il programma nucleare della Corea del Nord

© Sputnik . Iliya PitalevAlla parata militare a Pyongyang, Corea del Nord.
Alla parata militare a Pyongyang, Corea del Nord. - Sputnik Italia
Seguici su
La Corea del Nord continuerà a sviluppare i programmi nucleari e missilistici se sussisteranno minacce contro la sua sovranità: spezzare questa spirale è possibile solo attraverso garanzie reciproche, ha dichiarato ai giornalisti il ​​presidente della commissione Esteri del Consiglio della Federazione Konstantin Kosachev.

"E' molto probabile che i test nucleari e missilistici della Corea del Nord continueranno fino a quando sussisterà il rischio di ingerenza negli affari interni di Pyongyang e dei tentativi di cambiare il regime dall'esterno, come è avvenuto in molti altri Paesi. L'ingerenza negli affari interni degli altri Stati è uno degli strumenti di politica estera più utilizzati dagli USA. In Corea del Nord hanno osservato attentamente gli eventi in Iraq e Libia, traendo le necessarie conclusioni", — ha affermato il senatore durante la sua visita in Giappone.

"Rompere questa spirale è possibile solo attraverso garanzie reciproche: la rinuncia al programma nucleare in cambio dell'abbandono dei tentativi di interferire negli affari interni della Corea del Nord e la garanzia del rispetto della sovranità. Senza questo la spirale è senza fine," — ha osservato il senatore russo.

Kosachev ha sottolineato che nelle posizioni di Tokyo e Mosca sulla questione nordcoreana ci sono differenze, tuttavia non sono strategiche ma tattiche. Secondo il senatore, se da un lato il Giappone è in linea con gli Stati Uniti per esercitare una maggiore pressione su Pyongyang, la Russia e la Cina ritengono necessario usare "un duplice approccio": oltre alla pressione serve una de-escalation militare nella penisola coreana e nella regione nel suo complesso.

"In questo contesto è opportuno parlare dei piani del Giappone per schierare il sistema di difesa anti-missile Aegis Ashore. A nostro avviso questa scelta provoca ulteriori preoccupazioni in Corea del Nord", — ritiene il senatore.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала