Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Opposizione siriana annuncia boicottaggio della conferenza di Sochi

© REUTERS / Denis BalibouseMohamed Alloush of the Jaysh al Islam arrives with the delegation of the High Negotiations Committee (HNC) for a meeting with U.N. mediator Staffan de Mistura during Syria Peace talks at the United Nations in Geneva, Switzerland, April 13, 2016
Mohamed Alloush of the Jaysh al Islam arrives with the delegation of the High Negotiations Committee (HNC) for a meeting with U.N. mediator Staffan de Mistura during Syria Peace talks at the United Nations in Geneva, Switzerland, April 13, 2016 - Sputnik Italia
Seguici su
L'opposizione anti-Assad ha deciso di boicottare la conferenza sul dialogo nazionale siriano organizzata dalla Russia a Sochi.

"Il comitato diplomatico delle forze rivoluzionarie e di opposizione della Siria dichiara il boicottaggio della conferenza di Sochi convocata dalla Russia il 29-30 gennaio", si legge in un comunicato.

La conferenza tra le parti siriane in conflitto è prevista per fine gennaio. Su proposta del ministero degli Esteri russo sono stati invitati a prendervi parte 1.600 rappresentanti della società siriana, nonché sono stati invitati come osservatori i diplomatici delle Nazioni Unite, così come i rappresentanti di vari partner regionali e internazionali.

L'inviato speciale del Cremlino per la Siria Alexander Lavrentev aveva in precedenza osservato che l'obiettivo del congresso è quello di avviare i lavori per scrivere la nuova Costituzione della Siria.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала