Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Ucraina, Lavrov critica la legge sulla reintegrazione del Donbass

© Sputnik . Evgeny Biyatov / Vai alla galleria fotograficaMinistro degli Esteri russo Sergey Lavrov
Ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov - Sputnik Italia
Seguici su
Il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov ha criticato l’approvazione da parte del parlamento ucraino della legge sulla reintegrazione del Donbass perché in contrasto con gli accordi di Minsk. Lo riporta il quotidiano ucraino Zerkalo Nedely.

"La legge sulla reintegrazione… annulla gli accordi di Minsk, che sono stati approvati all'unanimità dal Consiglio di Sicurezza in una risoluzione approvata pochi giorni dopo il vertice formato Normandia di Minsk", ha detto Lavrov in una conferenza stampa a New York.

Il parlamento ucraino il 18 gennaio in seconda lettura ha approvato la legge sulla reintegrazione nello stato ucraino dei territori "temporaneamente occupati" di Donetsk e Lugansk, in base al quale la Russia è riconosciuta come paese aggressore e Kiev ha diritto all'autodifesa conformemente all'articolo 51 della Carta delle Nazioni Unite.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала