Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Senatori USA su media cinesi: sono da considerare agenti stranieri come quelli russi?

© AP Photo / Susan Walsh, FileIn this May 4, 2017, file photo, the U.S. flag flies in front of the Capitol dome on Capitol Hill in Washington
In this May 4, 2017, file photo, the U.S. flag flies in front of the Capitol dome on Capitol Hill in Washington - Sputnik Italia
Seguici su
Un gruppo di senatori americani si è rivolto al Ministero della giustizia con la richiesta di condividere l’informazione se i media di stato cinesi dovranno essere registrati come agenti stranieri in USA, riporta la testata Foreign Policy citando la lettera che ha ricevuto.

"I media controllati dalla Russia, RT e Sputnik, sono analoghi a quelli controllati dalla Cina, i quali diffondono notizie e propaganda come all'interno del paese, e a livello internazionale… Quali misure sono state prese dal dipartimento di giustizia USA per valutare se i media statali cinesi e i loro dipendenti, tra cui l'agenzia Xinhua News, China Daily e CGTN, debbano essere registrati come agenti stranieri negli Stati Uniti" si legge nella lettera congiunta dei senatori del 16 gennaio.

I senatori inoltre hanno chiesto di chiarire se questi media sono conformi ai requisiti della legislazione nel campo della regolamentazione delle attività degli agenti stranieri, oltre a fornire informazioni sui piani dell'agenzia per le attività dei media della Cina.

In precedenza, il Ministero di giustizia degli Stati Uniti ha introdotto RT America nell'elenco degli agenti stranieri ai sensi del Foreign Agents Act del 1938. Allo stesso tempo, molti altri media statali stranieri, come la BBC britannica, la CCTV cinese, il canale televisivo francese France 24, la stazione radio tedesca Deutsche Welle non sono registrati come tali. Più tardi RT è stata privata dell'accreditamento presso il Congresso degli Stati Uniti a causa dello stato di agente straniero.

Vladimir Putin ha affermato che le azioni di Washington sollevano la questione della libertà di stampa delle informazioni negli Stati Uniti.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала