Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Russia, ambasciatore USA: I "Kremlin report" non comportano automaticamente nuove sanzioni

CC BY-SA 2.0 / Kent Wang / Russian embassyL'ambasciata russa a Washington, USA.
L'ambasciata russa a Washington, USA. - Sputnik Italia
Seguici su
L'ambasciatore russo negli USA ha detto che i "Kremlin report" non dovrebbero comportare automaticamente delle nuove sanzioni.

La pubblicazione dei cosiddetti "Kremlin report" negli Stati Uniti entro il 29 gennaio, non significa l'imposizione automatica di nuove sanzioni contro la Russia. Lo ha precisato l'Ambasciatore degli Stati Uniti in Russia Jon Huntsman.

"Da quanto mi risulta, la scadenza è il 29 gennaio. Non si tratta di nuove sanzioni. Alcune persone riferiscono di nuove sanzioni, non lo sono", ha detto Huntsman.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала