Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Due terzi dei russi ha confermato la presenza di nemici della Russia

© Sputnik . Alexandr KryazhevLa bandiera russa
La bandiera russa - Sputnik Italia
Seguici su
La quota degli intervistati convinti è diminuita rispetto a settembre 2015 del 14%, ha riferito il Levada.

La percentuale di russi convinta che la Russia non abbia nemici, è scesa al 66% dall'80% di settembre 2015 riferisce il centro Levada. I nemici, secondo gli intervistati, sono gli USA (68%), Ucraina (29%) e i paesi dell'UE (14%), ma anche gli ex alleati della repubblica dell'URSS (10%) e Polonia (8%).

Non vede nemici il 21% dei russi, nel 2015 erano il 10%. Non ha saputo rispondere il 13% dei partecipanti al sondaggio, condotto dal 1-5 dicembre tra 1600 persone in 137 centri abitati, in 48 regioni russe. 

Gli intervistati tendono a credere che motivo di timore, più che la Russia (57%), lo abbiano i paesi occidentali, appartenenti all'unità della NATO (41%). Altri ritengono che i timori sono infondati da parte della Russia (30%), e da parte dei paesi della NATO (49%).

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала