Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Addio ad uno dei padri dello scudo missilistico della Russia, Evgeny Avrorin

Seguici su
Martedì è deceduto all’età di 86 anni un eminente ingegnere nucleare, uno dei fondatori del moderno scudo missilistico nucleare nazionale, il direttore scientifico onorario del Centro nucleare federale russo: l'Istituto di ricerca scientifica di fisica tecnica Zababakhin (RFNC-VNIITF, Snezhinsk, regione di Chelyabinsk), l’accademico Evgeny Avrorin.

"È una grande perdita non solo per il centro Snezhinsk, ma anche per tutto il settore del nucleare" ha dichiarato il presidente di Rosatom.

Il commiato e i funerali si svolgeranno venerdì a Snezhinsk.

Dopo la laurea nel 1954 presso Università Statale di Mosca Lomonosov, Avrorin fu assegnato presso il Design Bureau —11 (oggi l'Istituto di ricerca di Fisica Sperimentale a Sarov nella regione di Nizhny Novgorod), dove ha partecipato allo sviluppo di testate termonucleari di nuova generazione. Dal 1955 ha iniziato a lavorare nel NII-1011 (oggi RFNC-VNIITF).

Dentro gli archivi segreti dell'Istituto Nucleare russo - Sputnik Italia
Dentro gli archivi segreti dell'Istituto Nucleare russo
Nel 1957, sotto la sua guida fu condotto il primo test fisico nazionale, che permise di ottenere importanti informazioni sulle proprietà dei processi in condizioni estreme. Per i risultati ottenuti nel campo della progettazione di armi termonucleari Avrorin ricevette il Premio Lenin nel 1963.

Sin dall'inizio degli anni '60 Avrorin lavorò nel campo della progettazione dell'energia nucleare per applicazioni pacifiche. Per i risultati conseguiti in quest'ambito nel 1966 gli è stato conferito il titolo di Eroe del lavoro socialista.

Dal 1996 al 1998, Avrorin ha occupato la posizione del consulente scientifico di RFNC-VNIITF e quella di direttore dell'istituto. Autore e coautore di molte opere scientifiche, ha preso parte attiva alla ricerca in nuovi campi, tra cui la fusione laser (LTF), i reattori nucleari ibridi per LTF, sistemi di sicurezza per i velivoli spaziali nei voli vicino le code delle comete e le ricerche alternative sull'energia nucleare.

Avrorin inoltre si è sempre distinto per il suo interesse alle questioni della non proliferazione nucleare e alla sicurezza delle tecnologie nucleari.

Ad Avrorin sono stati assegnati numerosi premi e medaglie, tra cui l'Ordine di Lenin, la Bandiera Rossa del Lavoro, le medaglie "per il servizio alla Patria", onoreficenze di distinzione nell'industria nucleare e la medaglia d'oro dell'Accademia Russa delle Scienze. 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала