Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Ministero della difesa ha rilevato aereo americano durante l'attacco a Hmeymim

© AFP 2021 / Greg WOODUS Navy P-8 Poseidon aircraft
US Navy P-8 Poseidon aircraft - Sputnik Italia
Seguici su
L'aereo da ricognizione americano era nei pressi di Hmeymim nel momento in cui i terroristi hanno attaccato la base russa in Siria con l'aiuto di droni, ha riferito il ministero della Difesa.

Un "Poseidon" ha sorvolato il Mar Mediterraneo tra Tartus e Hmeymim per più di quattro ore ad un'altitudine di settemila metri. Il dipartimento lo ha definito "una strana coincidenza".

Il Ministero ha anche commentato la dichiarazione del portavoce del Pentagono secondo cui le tecnologie utilizzate nell'attacco del 6 gennaio erano "disponibili sul mercato civile".

Come indicato dal Ministero della difesa, al fine di "programmare i sistemi di guida di velivoli UAV e il lancio di munizioni con sistema GPS è necessario avere conoscenze di ingegneria disponibili solo in un paese sviluppato".

"Si ed è poi necessario ottenere coordinate esatte sulla base di dati di ricognizione spaziale" ha sottolineato il dipartimento.

La notte del 6 gennaio in Siria, è stato compiuto un tentativo da parte dei terroristi di attaccare la base aerea russa Khmeimim e il centro logistico della Marina di Tartus con l'aiuto di droni. I militanti hanno usato tredici droni. Sette di loro sono stati abbattuti dai sistemi missilistici antiaerei "Pantsir-S". I militari russi sono stati in grado di prendere il controllo di altri sei velivoli: tre sono stati fatti atterrare fuori dalla base, tre sono esplosi a causa della collisione con il terreno.

Il Cremlino ha detto che le basi russe sono dotate di tutte le strutture necessarie per affrontare tali "attacchi terroristici".

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала