Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

La Duma risponde agli USA, che vogliono cambiare l'accordo con l'Iran

© Sputnik . Vladimir Fedorenko / Vai alla galleria fotograficaLa sede della Duma Statale della Federazione Russa
La sede della Duma Statale della Federazione Russa - Sputnik Italia
Seguici su
L'intenzione delle autorità americane di modificare retroattivamente le disposizioni dell'accordo sul nucleare con l'Iran influiscono negativamente sulla sorte del contratto.

Lo ha detto il capo del comitato della Camera bassa del parlamento per gli affari esteri Leonid Slutsky. Il segretario di stato USA Rex Tillerson non ha escluso che con una legge speciale si modificherà retroattivamente l'accordo nucleare con l'Iran già la prossima settimana "o poco dopo".

"Ovviamente, l'adozione di questa legge avrà un impatto negativo sul destino dell'accordo.E il precedente "della data antecedente" è molto notevole" ha detto Slutsky.

Il presidente  Donald Trump ha detto in precedenza che la Casa Bianca lavorerà con il Congresso sui "gravi difetti" dell'accordo internazionale con l'Iran. Ha rifiutato di confermare ufficialmente al Congresso, che Teheran rispetta l'accordo sul nucleare, ma non contesta a livello internazionale l'esecuzione di questi accordi. Trump ha detto che se gli sforzi di Washington per "migliorare" l'accordo falliranno, allora gli USA lo abbandoneranno.  Il dipartimento di stato ritiene che per gli USA non sia utile abbandonare l'accordo,  si può cercare di "correggere" la sua scrittura con ulteriori condizioni per l'Iran secondo il diritto americano. In Iran sostengono che una legge simile sarebbe una violazione dell'accordo. 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала