Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Bitcoin, l’anno nuovo si apre con il calo dei prezzi

© Sputnik . Vladimir Astapkovich / Vai alla galleria fotograficaBitcoin
Bitcoin - Sputnik Italia
Seguici su
La criptovaluta più popolare al mondo, il bitcoin, ha fatto registrare all'inizio dell'anno dinamiche negative per la prima volta dal 2015. Lo riferisce RIA Novosti.

Secondo il portale CoinMarketCap, alle 10.20 (ora di Mosca), il bitcoin è calato del 3.08% — a 13.5 mila dollari. Al cambio Bitfinex, è diminuito del 4,43%, a 13,22 mila dollari; sulla GDAX — dello 0,97%, a 13,35 mila dollari; e secondo il portale Coindesk — dello 0,71%, a 13,32 mila dollari.

La sera del primo gennaio, il bitcoin è sceso di oltre il 3%. Per fare un confronto: il primo giorno del 2017 la criptovaluta era cresciuta del 3,6% — fino a 998 dollari.

Fino a dicembre il costo del bitcoin non ha superato i 10 mila dollari, ma poi è iniziata una crescita esplosiva: il 18 dicembre, la criptovaluta ha raggiunto i 19.511 mila dollari, e il totale annuo è aumentato di 14 volte. Poi è iniziato il declino, che ha accelerato negli ultimi giorni di dicembre dopo le notizie sulla prossima implementazione del protocollo, che ha portato alla formazione di un'altra valuta criptata: il Bitcoin God (GOD).

Per quanto riguarda le altre criptovalute, secondo CoinMarketCap, il prezzo dell'Ethereum è cresciuto del 14,39%, a 882,84 dollari; Bitcoin Cash è diminuito del 2,6%, a 2,45 mila dollari; Ripple è cresciuto dell'1,81% %, fino a 2,29. La capitalizzazione di mercato della criptovaluta è di 627,88 miliardi di dollari, più di un terzo è rappresentato dal Bitcoin.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала