Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Bambini siriani ricevono regali di Natale dai bambini russi

© REUTERS / Ali HashishoBambini siriani ad Aleppo
Bambini siriani ad Aleppo - Sputnik Italia
Seguici su
L’organizzazione dei veterani "Fratellanza militare" con l'aiuto del Centro russo per la riconciliazione delle parti in Siria ha mandato dei regali di Natale e materiale scolastico ai bambini siriani e 10 tonnellate di acqua potabile in bottiglia nei villaggi in provincia di Deir-ez-Zor, recentemente liberata dai terroristi, riporta Sputnik.

I regali agli scolari siriani sono stati raccolti nel quadro del gemellaggio scuole russe e delle scuole di Donbass e Siria. È un progetto umanitario realizzato dall'organizzazione di veterani "Scuola della bontà".

Con il motto "aiutiamo un bambino al quale la scuola è stata distrutta dalla guerra", gli scolari di Mosca nel mese di dicembre e novembre hanno raccolto per i bambini siriani quasi dieci tonnellate di doni, tra cui dolci, materiale scolastico e giocattoli. Il primo lotto di aiuti umanitari verrà consegnato alla Siria per il nuovo anno. Il più piccolo dei manifestanti erano i bambini dal centro Olenenok di Odintsovo.

"L'assistenza umanitaria al popolo della Siria è importante e necessario. Ma per noi è altrettanto importante garantire che i nostri figli crescano come veri cittadini, onesti, generosi e pronti ad aiutare il prossimo. Il prossimo 2018 verrà annunciato in Russia come anno di volontariato. E i nostri ragazzi, che hanno mandato doni, scrivono lettere calorose ai bambini che vivono la guerra, possono giustamente dire che questo è il loro anno. Credo che durante il nuovo anno la "Fratellanza militare" con i loro giovani assistenti continuerà questo lavoro e insieme faremo più buone azioni" ha detto a Sputnik il primo vice presidente della "Fratellanza militare" Dmitry Sablin.

Si prevede che il primo lotto di aiuti umanitari saranno inviati agli studenti della scuola "Akram al-Makhzumi" a Homs, dove nel 2014 da una macchina bomba terroristi ha ucciso 43 bambini di prima elementare.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала