Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Ghiaccio bollente con il calendario 2018 delle hockeiste russe

Seguici su
Nel 2018 il ghiacco si fa bollente con le ragazze della nazionale di hockey femminile russa.

Chi l'ha detto che l'hockey su ghiaccio è uno sport bruto e per soli maschi? Sarà anche vero, ma le ragazze della nazionale russa di hockey su ghiaccio, nel loro calendario 2018, smentiscono questo stereotipo.

Il calendario, pubblicato dalla WHL, (il campionato di hockey femminile russo) è stato realizzato dal fotografo Pyotr Titarenkо, collaboratore di "L'uomo Vogue", "Harper's Bazaar", "AnOther Magazine", "GQ", "Elle Russia", "L'Officiel Russia" e "Forbes".

© Foto : WHL press serviceMaria Pechnikova, difensore: campionessa dell'Universiade 2015, argento ai campionati europei, due volte campione di Russia con il club SKIF, dice di amare l'hockey "per la sua bellezza, forza e per il gioco di squadra". E se lo dice lei, c'è da crederci.
Maria Pechnikova - Sputnik Italia
1/9
Maria Pechnikova, difensore: campionessa dell'Universiade 2015, argento ai campionati europei, due volte campione di Russia con il club SKIF, dice di amare l'hockey "per la sua bellezza, forza e per il gioco di squadra". E se lo dice lei, c'è da crederci.
© Foto : WHL press serviceIksana Afonina. Campionessa di Russia nelle file del Tornado di Dmitrov (provincia di Mosca) e campionessa anche su Instagram, dove il suo profilo conta più di 8000 followers.
Oksana Afonina - Sputnik Italia
2/9
Iksana Afonina. Campionessa di Russia nelle file del Tornado di Dmitrov (provincia di Mosca) e campionessa anche su Instagram, dove il suo profilo conta più di 8000 followers.
© Foto : WHL press serviceDiana Kanaeva da piccola praticava la ginnastica, ma dopo aver provato l'hockey per la prima volta ha deciso di lasciar perdere i nastrini a favore della mazza da hockey. Precisa e veloce come una pantera, è la stella della Dynamo San Pietroburgo.
Diana Kanaeva - Sputnik Italia
3/9
Diana Kanaeva da piccola praticava la ginnastica, ma dopo aver provato l'hockey per la prima volta ha deciso di lasciar perdere i nastrini a favore della mazza da hockey. Precisa e veloce come una pantera, è la stella della Dynamo San Pietroburgo.
© Foto : WHL press serviceNadezda Morozova, portiere della nazionale di hockey su ghiaccio femminile campione alle Universiadi del 2017. E' stato suo cugino, l'ex giocatore Alexey Morozov, a persuadere i genitori a farla giocare.
Nadezda Morozova - Sputnik Italia
4/9
Nadezda Morozova, portiere della nazionale di hockey su ghiaccio femminile campione alle Universiadi del 2017. E' stato suo cugino, l'ex giocatore Alexey Morozov, a persuadere i genitori a farla giocare.
© Foto : WHL press serviceTatiana Shatalova, da piccola voleva giocare a hockey su ghiaccio, ma i genitori erano contrari. Crescendo, ha trovato il modo per convincerli. Come? Decidendo di praticare boxe. Dopo alcuni mesi di allenamenti mamma e papà le hanno chiesto scusa, dicendole che dopotutto l'hockey non era così male. Nel 2016 ha vinto la medaglia di bronzo ai campionati del mondo di hockey su ghiaccio femminili.
Tatiana Shatalova - Sputnik Italia
5/9
Tatiana Shatalova, da piccola voleva giocare a hockey su ghiaccio, ma i genitori erano contrari. Crescendo, ha trovato il modo per convincerli. Come? Decidendo di praticare boxe. Dopo alcuni mesi di allenamenti mamma e papà le hanno chiesto scusa, dicendole che dopotutto l'hockey non era così male. Nel 2016 ha vinto la medaglia di bronzo ai campionati del mondo di hockey su ghiaccio femminili.
© Foto : WHL press servicePer Anastasia Smirnova posare davanti alla camera di un fotografo non è una cosa del tutto nuova, perchè prima di passare all'hockey su ghiaccio, all'età di 19 anni, lavorava come modella per il famoso stilista russo Vyacheslav Zaytsev.
Anastasia Smirnova - Sputnik Italia
6/9
Per Anastasia Smirnova posare davanti alla camera di un fotografo non è una cosa del tutto nuova, perchè prima di passare all'hockey su ghiaccio, all'età di 19 anni, lavorava come modella per il famoso stilista russo Vyacheslav Zaytsev.
© Foto : WHL press serviceTatiana Shchukina, tre volte campionessa di Russia. Ha iniziato a giocare all'età di 13 anni ed un anno dopo ha scelto il ruolo che è diventato il suo per sempre, portiere. Tra le sue passioni c'è la discesa libera, ma sugli sci. Non si direbbe, ma ama anche la letteratura classica, quella straniera contemporanea e l'impressionismo.
Tatiana Shchukina - Sputnik Italia
7/9
Tatiana Shchukina, tre volte campionessa di Russia. Ha iniziato a giocare all'età di 13 anni ed un anno dopo ha scelto il ruolo che è diventato il suo per sempre, portiere. Tra le sue passioni c'è la discesa libera, ma sugli sci. Non si direbbe, ma ama anche la letteratura classica, quella straniera contemporanea e l'impressionismo.
© Foto : WHL press serviceAlevtina Shtaryova si è appassionata all'hockey grazie al papà, ex giocatore professionista. La mamma le provò tutte per farla rinsavire da questa passione "maschile", ma ad Alevtina il nuoto e la danza non piacevano. Quando decise di fare hockey sul serio le due non si parlarono per sei mesi, ma ora che sono arrivati i primi successi (bronzo ai campionati mondiali junior del 2015) il rapporto è tornato normale. Sul ghiaccio lascia fuori la sua timidezza e si trasforma.
Alevtina Shtaryova - Sputnik Italia
8/9
Alevtina Shtaryova si è appassionata all'hockey grazie al papà, ex giocatore professionista. La mamma le provò tutte per farla rinsavire da questa passione "maschile", ma ad Alevtina il nuoto e la danza non piacevano. Quando decise di fare hockey sul serio le due non si parlarono per sei mesi, ma ora che sono arrivati i primi successi (bronzo ai campionati mondiali junior del 2015) il rapporto è tornato normale. Sul ghiaccio lascia fuori la sua timidezza e si trasforma.
© Foto : WHL press serviceAnna Shokhina, leader della squadra di hockey "Tornado", capocannoniere del campionato russo 2016-17, ha un KPI (indicatore chiave di prestazioni) pari a +69.
Anna Shokhina - Sputnik Italia
9/9
Anna Shokhina, leader della squadra di hockey "Tornado", capocannoniere del campionato russo 2016-17, ha un KPI (indicatore chiave di prestazioni) pari a +69.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала