Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Presidenziali Russia, Commissione Elettorale boccia candidatura "passiva" di Navalny

© Sputnik . Kirill Kallinikov / Vai alla galleria fotograficaAlexei Navalny
Alexei Navalny - Sputnik Italia
Seguici su
La Commissione Elettorale Centrale russa ha respinto la richiesta di registrazione del gruppo di iniziativa a sostegno della sua autocandidatura nelle prossime elezioni presidenziali di marzo 2018 in quanto pendono condanne penali incompatibili con la carica di capo di Stato. La decisione è stata presa durante una riunione lunedì.

"Vorrei richiamare l'attenzione su diversi fatti: in primo luogo un cittadino che è stato condannato al carcere per aver compiuto reati gravi o particolarmente gravi e che sta scontando una condanna per questi crimini non ha diritto ad essere eletto presidente della Federazione Russa", ha detto il rappresentante della Commissione Elettorale Centrale russa.

"Il reato per cui è stato giudicato Alexey Navalny rientra tra i gravi crimini che privano un cittadino che ha compiuto questo reato del diritto di candidarsi per la presidenza della Federazione Russa per 10 anni dalla fine della condanna", ha aggiunto il rappresentante della Commissione Elettorale Centrale russa.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала