Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Commissione elettorale russa: come affrontiamo le ingerenze esterne

© Sputnik . Sergey PivovarovElezioni in Russia
Elezioni in Russia - Sputnik Italia
Seguici su
La presidente della Commissione elettorale centrale della Russia (ZIK), Ella Pamfilova ha parlato delle ingerenze esterne che lo ZIK deve affrontare in una intervista televisiva sul canale NTV.

"Le ingerenze esterne sono molto varie. Viene presa qualche situazione, e viene interpretata stravolgendo i fatti reali, dopo di che la notizia inizia a replicarsi creando un effetto a catena. Si crea dunque, diciamo, un potente insieme di informazioni spazzatura, che hanno lo scopo di mostrare che le elezioni sono disoneste, in questo consiste l'ingerenza. Anche gli osservatori della missione OSCE, hanno vissuto anche situazioni piuttosto interessanti. Specialmente quando si sono interessati alle elezioni, quelli erano i momenti in cui abbiamo dovuto avvertirli" ha detto la Pamfilova.

Ha detto che il ZIK è pronto a possibili discussioni sulla "non trasparenza dei conteggi dei voti". "Abbiamo più di 90.000 videocamere che trasmettono in diretta su Internet, chiunque potrà vedere qualsiasi regione in tempo reale. È una cosa senza precedenti. Abbiamo introdotto un QR-code, protocollo digitale che quando viene scansionato esclude praticamente qualsiasi errore. Siamo già praticamente incrementando di quasi 2,5 volte i complessi di elaborazione delle schede elettorali, il cosiddetto KOIB, che conteggiano i voti velocemente" ha detto la Pamfilova.

Secondo lei, il processo di verifica delle firme dei candidati è anche il più trasparente possibile e avviene sotto gli occhi della telecamera".

Parlando delle elezioni della Duma nel 2016, la Pamfilova ha ringraziato tutti coloro "che hanno esposto le violazioni."

"Abbiamo inviato alla polizia diverse decine di segnalazioni, e sono state aperte diverse cause penali su questo tema. Un certo numero di trasgressori sono stati puniti amministrativamente, ad esempio casi di abuso d'ufficio. Non posso dire che tutto sia perfetto, ma il sistema è cambiato molto e le misure che vengono ora prese spero che consentiranno di condurre delle elezioni in maniera corretta.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала