Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Crisi Siria, Russia rileva cambio di atteggiamento su Assad nel mondo

© Sputnik . Valeriy Melnikov / Vai alla galleria fotograficaFoto di Bashar Assad a Damasco, Siria
Foto di Bashar Assad a Damasco, Siria - Sputnik Italia
Seguici su
Sempre più Paesi, che prima perseguivano una linea intransigente nei confronti del governo siriano, ora stanno rivedendo la loro posizione, in particolare l'Arabia Saudita, ha raccontato a RIA Novosti l'inviato speciale del Cremlino sulla Siria Alexander Lavrentev.

Secondo il diplomatico, in occasione di una conferenza a Riyadh i rappresentanti sauditi avevano cercato di convincere l'opposizione siriana a non inserire nella loro dichiarazione il riferimento alle dimissioni del presidente siriano Bashar Assad.

"Hanno cercato apertamente di ragionare con l'opposizione e di convincerli sull'inutilità di includere nella dichiarazione finale passaggi offensivi contro le attuali autorità siriane", — ha detto Lavrentev.

Molti avevano cercato di persuadere l'opposizione siriana a rinunciare a queste dichiarazioni per assicurare condizioni favorevoli nei negoziati a Ginevra, tra cui il ministro degli Esteri saudita Adel al-Jubair. Ma secondo Lavrentev, "non sono riusciti nell'impresa".

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала