Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Siria pronta alla cooperazione energetica con la Russia

© Sputnik . Ilya Pitalev / Vai alla galleria fotograficaEstrazione di petrolio
Estrazione di petrolio - Sputnik Italia
Seguici su
Il ministro del Petrolio e delle Risorse Minerarie della Siria Ali Ghanem ha dichiarato a Sputnik che è pronto il piano per l'aumento della produzione di petrolio e gas.

Entro la fine dell'anno, si prevede di portare la produzione giornaliera di petrolio a 20mila barili, mentre il gas fino a 16 milioni di metri cubi. Nel 2018 i livelli di produzione dovrebbero attestarsi a 70mila barili di petrolio e 19 milioni di metri cubi di gas al giorno, mentre nel 2019 a 219mila barili e 24,5 milioni di metri cubi.

Ha osservato che la Siria invita gli esperti russi per raggiungere questi ambiziosi obiettivi e condividere le loro esperienze. Nel prossimo futuro ci saranno molte opportunità per l'inizio di lavori a progetti comuni.

"E' particolarmente importante formare il personale siriano che lavora nel settore petrolifero. Secondo le previsioni, impareranno dai tecnici russi che verranno in Siria. Si sa che possiedono tecnologie moderne e un ottimo know-how. Ci sono progetti per creare centri speciali di eccellenza con l'assistenza dei russi. Questo contribuirà a sviluppare la produzione di petrolio in Siria", ha dichiarato il ministro.

Ali Ghanem ha aggiunto che una joint venture di servizi russo-siriana avrà la sede a Damasco ed offrirà assistenza alle compagnie petrolifere e di gas che operano nel Paese. Questa società ricoprirà un ruolo importante nella realizzazione di numerosi progetti di investimento.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала