Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Il Giappone sarà difeso dalle armi americane anti-missile

© US Department of DefenseMissile sistema "Aegis"
Missile sistema Aegis - Sputnik Italia
Seguici su
Il governo giapponese ha approvato la decisione di schierare nel paese due sistemi di difesa missilistica americani Aegis Ashore, che dovrebbero mettere al sicuro il territorio nazionale dagli attacchi con i missili balistici.

Gli armamenti saranno acquistati negli Stati Uniti e costeranno circa 889 milioni di dollari. La dotazione di queste armi è legata alla crescente minaccia missilistica della Corea del Nord.

Allo stato attuale il Giappone ha un sistema di difesa missilistica a due livelli. Le navi dotate dei sistemi Aegis dispongono dei missili intercettori SM-3, che devono abbattere il missile balistico nemico nella parte centrale della sua traiettoria di volo. Nel caso fallisse, il secondo livello di difesa missilistica entra in azione usando i sistemi di terra mobili Patriot, che devono intercettare il missile nella fase finale del suo volo, segnalano le agenzie di stampa russe.

Per gli aggiuntivi sistemi di terra Aegis Ashore, il Giappone insieme agli Stati Uniti sta completando lo sviluppo di nuovi missili intercettori che possono colpire i bersagli fino a 1.000 chilometri di distanza, al posto dei 500 chilometri dei razzi SM-3.

Si presume inoltre che il sistema Aegis Ashore gestirà i lanci di altri missili intercettori progettati per abbattere i missili da crociera nemici ad alta velocità che si muovono attraverso una traiettoria complessa.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала