Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

In Iraq arrivano investitori da tutto il mondo

© AFP 2021 / SAFIN HAMEDBandiera dell'Iraq
Bandiera dell'Iraq - Sputnik Italia
Seguici su
Il consigliere delle Nazioni Unite per l'economia dell'Iraq Fallah al Lami ha detto a Sputnik, che "in questo momento in Iraq arrivano molte delegazioni governative e aziende private da Europa e USA".

"L'Iraq diventerà un luogo redditizio per la cooperazione economica. Recentemente è arrivata una delegazione francese con i rappresentanti delle aziende Airbus e Total per incontrare i membri della Banca Centrale irachena. Ospiti fissi sono gli statunitensi. È arrivato il primo ministro del Regno Unito. Tutto questo indica la rinascita dell'Iraq. Dopo l'annuncio della completa vittoria sul terrorismo, molti hanno dimostrato che vogliono investire in diversi settori dell'economia irachena".

Il consigliere ha sottolineato che dopo la caduta dei prezzi del petrolio, Baghdad ha particolarmente bisogno di attirare capitali stranieri. Ora già lavorano e investono nell'economia società cinesi e saudite. Forse, l'Iraq diventerà il punto di partenza per l'ingresso delle imprese straniere nel mercato regionale, ritiene l'esperto di economia.

"Nei periodi precedenti l'Iraq ha preso prestiti dal Fondo monetario Internazionale. Il bilancio per il prossimo anno è composto da una difficile stima dei costi per pagare parte del debito. E l'ufficiale uscita dell'Iraq dall'azione del capitolo VII della Carta delle Nazioni Unite permetterà di riportare fondi sui conti esteri. Nel 1990 il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite ha adottato una risoluzione contro l'Iraq, che prevede l'uso della forza in conformità con le disposizioni del capitolo VII dello Statuto dell'organizzazione mondiale. Tutti i conti dell'Iraq all'estero sono stati congelati. Questa uscita ora aiuterà molto l'Iraq. Speriamo che il governo iracheno aiuterà a limitare le ingerenze estere di banche e aziende, per una collaborazione che favorisca entrambi i paesi" ha detto il consigliere per l'economia.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала