Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

La Lara Croft 95enne ha rubato un milione di euro all'Egitto (VIDEO)

© AFP 2021 / Mohamed El-ShahedPiramidi in Egitto
Piramidi in Egitto - Sputnik Italia
Seguici su
Vivete come se fosse un'avventura.

L'Australia e l'Egitto sono sull'orlo di uno scandalo internazionale per una pensionata di 95 anni. E' come se fosse uscita dal grande schermo. Questa simpatica vecchietta dal trucco pesante è una vera e propria incarnazione di Lara Croft.

Sembra una vecchietta innocente, eppure Joan Howard ha rubato rarissimi e unici artefatti. L'australiana è riuscita ad impossessarsi di centinaia di manufatti unici. Nella sua casa sono conservati i tesori dei faraoni egiziani.

La "Indiana Jones in gonnella" ha considerato tutto: i giornalisti locali hanno stimato che la raccolta di Joan valga un milione di dollari. Le autorità dell'Egitto hanno scritto una petizione accusando pubblicamente la signora Howard di appropriazione indebita dei beni culturali e hanno promesso di arrivare in tribunale. Fare silenzio su uno scandalo così grande era impossibile.

Ma come ha fatto Joan Howard ad avere tutti questi manufatti? E' riuscita nella truffa del secolo aiutata del suo status di coniuge. Il marito della grande ladra è stato un diplomatico, con lui ha viaggiato in tutto il Medio Oriente. Ma invece di ammirare le piramidi e templi antichi, l'avventuriera come volontaria si occupava di scavi. Ai controlli Joan non veniva perquisita, ancora una volta per lo status di coniuge. L'immunità diplomatica ha permesso di farle fare viaggi con molte borse e valigie, piene di monete, armi e gioielli antichi. Tra i manufatti c'è una maschera funeraria di una mummia, statue di epoca neolitica e un'ascia, di 40 mila anni. 

Joan Howard per anni è rimasta in silenzio, avrebbe portato il mistero del tesoro nella tomba, ma alla fine ha reso tutto noto. È apparsa in onda in uno show australiano e ha raccontato ai giornalisti della sua vita, e allo stesso tempo ha messo in mostra la ricca collezione. Ora, perseguitata dalla polizia, "la Lara Croft" australiana si difende nella sua casa e fino all'ultimo è disposta a lottare per le sue rarità antiche. "Ho deciso che il passato non incombe su di me. Vivete come se fosse una grande avventura!" ha detto l'anziana.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала