Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Erdogan vuole Ambasciata della Turchia in Palestina a Gerusalemme est

© REUTERS / Yasin Bulbul/Presidential PalaceTayyip Erdogan
Tayyip Erdogan - Sputnik Italia
Seguici su
Il presidente turco Tayyip Erdogan ha annunciato la volontà di Ankara di aprire un'Ambasciata in Palestina a Gerusalemme est.

Lo scorso 6 dicembre il presidente americano Donald Trump aveva dichiarato che gli Stati Uniti riconoscono Gerusalemme come capitale d'Israele ed aveva firmato il decreto per trasferire l'Ambasciata in questa città da Tel Aviv. La presa di posizione degli Stati Uniti è stata accolta positivamente in Israele, ma ha innescato una reazione negativa in molti Stati del mondo, soprattutto tra i Paesi del Medio Oriente e nella stessa Palestina.

"Abbiamo già dichiarato Gerusalemme Est la capitale dello Stato palestinese, ma ancora non riusciamo ad aprire l'Ambasciata perché Gerusalemme è attualmente occupata. Ma con l'aiuto di Allah vi apriremo l'Ambasciata", — ha detto Erdogan intervenendo davanti i militanti del Partito Giustizia e Sviluppo (AKP) a Karaman. L'intervento del capo di Stato turco è stato trasmesso dal canale NTV.

"Trump ha annunciato Gerusalemme capitale d'Israele con una interpretazione sionista e logica:" L'ho fatto, punto." Gli Stati Uniti vi hanno anche trasferito l'Ambasciata. Quelli che hanno fatto questo passo, nonostante le decisioni delle Nazioni Unite, agiscono secondo il principio." Non vi riconosciamo. "Ma anche noi non riconosciamo voi", ha aggiunto il presidente turco.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала