Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Media: visita ministro francese a Mosca aiuterà a far rivivere lo "spirito di Versailles"

© Sputnik . Alexey Nikolsky / Vai alla galleria fotograficaPutin e Macron
Putin e Macron - Sputnik Italia
Seguici su
La visita a Mosca del ministro dell'Economia e delle Finanze della Francia, Bruno Le Maire, offre una possibilità di rilancio delle relazioni bilaterali. Lo scrive il quotidiano Les Echos.

Il 18 e 19 dicembre il ministro dell'Economia e delle finanze della Francia, Bruno Le Maire, sarà a Mosca per partecipare al Consiglio franco-russo sulle questioni economiche, finanziarie, industriali e commerciali. Come nota l'autore dell'articolo, il politologo Arnaud Dubien, questa visita avverrà a pochi giorni dopo il lancio del progetto Yamal, a cui ha partecipato la società francese Total. Tutto questo si inserisce nella logica della ripresa delle relazioni bilaterali, che è stata lanciata durante l'incontro fra Putin e Macron a Versailles.

Tuttavia la ripresa delle relazioni economiche fra Russia e Francia è legata al miglioramento del clima politico. Alla Francia non piace il sostegno russo al regime di Assad, l'annessione della Crimea, il rafforzamento del potere di Putin all'interno del paese e le attività degli hacker russi. La Russia, dal canto suo, ritiene che Parigi sia in declino, che abbia abbandonato la sua sovranità per amore dell'occidentalismo.

L'incontro a Versailles fra Putin e Macron fu un passo importante. Non si trattava di dimenticare il passato né di ignorare le differenze, ma Macron voleva mostrare alla Russia che la Francia era pronta al riavvicinamento. Sei mesi dopo l'incontro, però, non è successo niente di significativo in questa direzione.

I motivi sono diversi. In Francia molti nel governo sono frenati e persino ostili all'iniziativa di riavvicinamento a Mosca e la Russia, a sua volta, non da' segni specifici di apertura. Il sentimento anti-occidentale che il Cremlino ha alimentato negli ultimi anni ha avuto un impatto significativo sulla società, e ora è difficile controllare la sua opinione, tanto meno girarla nella direzione opposta.

Pertanto, per l'autore dell'articolo, la visita del ministro dell'Economia è di grande importanza. Molti fattori cambieranno e verrà a crearsi un contesto potenzialmente più favorevole. La Russia, sostiene l'esperto, si è resa conto che le sue relazioni con gli Stati Uniti sono ferme e l'Europa, cioè principalmente la Germania e la Francia, è un possibile partner per Mosca. E "per questa opportunità è necessario mantenere vivo lo spirito di Versailles", conclude l'autore.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала