Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Festa della pace: in Corea del Sud in attesa degli olimpionici russi

Seguici su
In Corea del Sud si aspettano l'arrivo degli atleti russi per le Olimpiadi, la loro assenza causerebbe pedate di decine di milioni di dollari, riferisce Sputnik.

Dopo le dichiarazioni di Vladimir Putin sulla Russia che non ha intenzione di boicottare i Giochi, i media locali hanno titoli che dicono che "il peggio è alle spalle". Seul ultimamente in ogni modo dimostra la volontà di aiutare gli atleti russi. Per esempio con il supporto promesso dal governatore  della provincia "olimpica"   Gangwon Choi Munsun e il presidente del partito Democratico Toburo Chu Mie.

Questo atteggiamento è motivato da diversi fattori. La Russia e la Corea del sud sono tradizionalmente forti in diverse discipline sportive, i russi non prenderebbero le loro medaglie.

Inoltre, la mancanza dei famosi atleti russi, come Evgenia Medvedeva e Victor An, causerebbe agli organizzatori gravi perdite sulle vendite di biglietti nel paese e ci sono stati già problemi. 

Un'altra ragione è l'hockey. Nel mese di aprile la nazionale di hockey ha già dichiarato che non intende lasciare andare i propri giocatori a Pyeongchang, anche se è stata sospesa negli ultimi 20 anni per i Giochi Invernali di campionato. E se al boicottaggio partecipa anche la lega di hockey continentale, dove si esibiscono 15 dei 25 giocatori della squadra nazionale canadese e 7 americani, il torneo di hockey su ghiaccio delle Olimpiadi si troverebbe in una posizione secondaria e la vendita dei biglietti per le partite farebbe perdere agli organizzatori dal 20 al 40% dei ricavi. Inoltre, il calo di interesse per le Olimpiadi avrebbe portato ad un calo dei ricavi dalla vendita dei diritti di trasmissione, ovvero perdite di decine e anche centinaia di milioni di dollari.

E, infine, un importante fonte di reddito sono i turisti russi. Secondo le stime preliminari, dalle 20 delle 50 mila persone che si aspettavano, dovevano arrivare dalla Russia. I russi forse arriveranno con i voli charter da Khabarovsk e Vladivostok verso il piccolo aeroporto internazionale di Yangyang a 40 km dalle Olimpiadi.

In generale, secondo i calcoli dell'Istituto di ricerca economica Hende, l'effetto economico in termini di creazione di posti di lavoro e infrastrutture sociali deve essere di circa 20 miliardi di dollari, tenendo conto dei bonus indiretti. Ma il successo commerciale non è l'obiettivo principale della competizione, l'arrivo dei russi per la Corea del Sud significa il successo delle "Olimpiadi del mondo" in uno dei pochi stati divisi del mondo, sottolineano i media locali. E senza la Russia questa festa difficilmente riuscirà.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала