Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Pentagono risponde alle accuse russe sulla lotta al terrorismo in Siria

© Sputnik . David B. GleasonIl Pentagono
Il Pentagono - Sputnik Italia
Seguici su
Il Pentagono contesta le dichiarazioni del ministero della Difesa russo, secondo cui l'Aviazione americana ostacolerebbe l'annientamento dei terroristi dell'ISIS in Siria, ha riferito un rappresentante del Dipartimento della Difesa statunitense.

"La coalizione guidata dagli Stati Uniti, non la Russia o il regime siriano, è l'unica forza che ha compiuto notevoli progressi nella lotta contro i terroristi dello "Stato Islamico". Queste dichiarazioni non sono giuste", — ha dichiarato il rappresentante del Pentagono.

In precedenza il portavoce ufficiale del ministero della Difesa, il generale Igor Konashenkov, ha detto che la maggior parte degli avvicinamenti tra gli aerei militari russi e americani nella valle dell'Eufrate erano dovuti ai tentativi dell'Aviazione statunitense di ostacolare l'annientamento dei terroristi del Daesh.

Così il dicastero militare russo aveva reagito alle dichiarazioni dei rappresentanti del Pentagono nelle interviste al New York Times e alla CNN, secondo cui le forze aeree russe favorirebbero avvicinamenti pericolosi con i velivoli americani in Siria "nel nostro spazio aereo a est del fiume Eufrate," come sostenuto dal rappresentante del comando centrale delle forze armate statunitensi Damien Pickart.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала