Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Scienza, scoperto buco nero supermassiccio grande 800 milioni di Soli

Seguici su
Un gruppo di scienziati statunitensi e tedeschi ha scoperto un buco nero supermassiccio situato a 13 miliardi di anni luce dalla Terra. Lo riporta la rivista Science.

Il buco nero si è formato circa 690 milioni di anni dopo il Big Bang, durante l'era della reionizzazione quando apparvero i quasar e le prime stelle. Un oggetto così grande, tipico dell'universo moderno, non è tipico dei primi tempi, quando cominciarono a formarsi corpi enormi.

Parkes Radio Telescope - Sputnik Italia
Gli scienziati sono vicini nel rivelare la natura dei "lampi radio alieni veloci"
La massa del buco nero è pari a 800 milioni di Soli. Fa parte del quasar J1342 + 0928, che è stato scoperto durante l'analisi dei dati del Decam Legacy Survey ottenuti dall'Osservatorio interamericano Cerro Tololo in Cile. Gli scienziati hanno anche utilizzato il telescopio spaziale a infrarossi Wide-Field Infrared Survey Explorer e Infrared Telescope UK.

Gli scienziati ritengono che la formazione di un oggetto così massiccio sia stata possibile grazie al fatto che si trovava in una regione più densa dell'universo. Il buco nero è aumentato rapidamente di dimensioni, assorbendo la sostanza attorno a sé. In seguito la sua crescita è rallentata. È diventato un tipico buco nero supermassiccio, che si trova al centro di una galassia ellittica.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала