Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Pentagono rivela il numero dei soldati americani rimasti in Siria

© AFP 2021 / DELIL SOULEIMANArmed men in uniform identified by Syrian Democratic forces as US special operations forces walk in the village of Fatisah in the northern Syrian province of Raqa on May 25, 2016
Armed men in uniform identified by Syrian Democratic forces as US special operations forces walk in the village of Fatisah in the northern Syrian province of Raqa on May 25, 2016 - Sputnik Italia
Seguici su
In Siria sono dislocati circa 2mila militari statunitensi, in Iraq circa 5.200, ha riferito il portavoce ufficiale del Pentagono Rob Manning.

"Il Dipartimento della Difesa dispone di 5.200 militari in Iraq e circa 2mila in Siria", ha detto Manning ai giornalisti.

In precedenza il Pentagono aveva riconosciuto ufficialmente la presenza di circa 500 militari in Siria.

Gli Stati Uniti insieme ai loro alleati conducono dal 2014 un'operazione militare in Siria ed Iraq contro i terroristi dello "Stato Islamico", tuttavia la coalizione americana opera nel territorio siriano senza l'autorizzazione delle legittime autorità locali.

Rispondendo ai reiterati appelli di Damasco per far ritirare le truppe dal Paese, gli Stati Uniti hanno dichiarato di voler mantenere la loro presenza militare fino alla vittoria contro i terroristi.

Mercoledì i rappresentanti del ministero della Difesa russo hanno dichiarato che ISIS è stato sconfitto in Siria, tuttavia il Pentagono ha contestato questa affermazione.

In precedenza le autorità russe avevano accusato Washington di voler dislocare illegalmente basi militari in Siria per assicurarsi il controllo di una parte del Paese.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала